Steve Jobs e la BMW che ispirò il design Apple

//Steve Jobs e la BMW che ispirò il design Apple

Steve Jobs e la BMW che ispirò il design Apple

All’inizio degli anni 80 chi avesse visitato il quartier generale della Apple a Cupertino avrebbe visto una motocicletta BMW parcheggiata proprio all’interno della hall, tra una selva di videogiochi a gettone, un pianoforte e alcuni divani.

Quella è la stessa moto comparsa in un articolo del National Geographic del 1982 sulla Silicon Valley: è la moto di Steve Jobs, il rivoluzionario astro nascente dell’informatica, ritratto particolarmente  rilassato e decisamente informale mentre guida uno dei suoi mezzi di trasporto preferiti.

Forse non tutti sanno che quella moto, una BMW R60/2 del 1966, è stata fonte di ispirazione per il Leonardo del nostro tempo nel design dei suoi computer. C’è da dire che la BMW non è la sola marca tedesca alla quale Steve Jobs si sia ispirato: adorava infatti un’altra icona a motore, il Maggiolino della Volkswagen.

Effettivamente il progetto Macintosh, che non partirà che due anni dopo, è caratterizzato fin dall’inizio da teutoniche linee asciutte, decise e funzionali.

Stay hungry stay foolish, …stay on the road!

By | 2018-05-22T12:12:26+00:00 maggio 22nd, 2018|Magazine|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

MotoRadio – La Playlist

MotoRadio

C'è una musica che solo noi sentiamo a motore acceso dentro il casco e qualche volta ci sembra di riconoscerla in uno di questi brani che abbiamo inserito nella nostra playlist.

Scegli l'articolo che vuoi leggere su questo sito e prima di iniziare clicca play e goditi il suono potente dei brani che non possono mancare nella playlist di un rider!

Se hai consigli su un brano che ti piacerebbe inserire nella nostra MotoRadio playlist faccelo sapere!