Qual è la moto di Bud Spencer?

//Qual è la moto di Bud Spencer?

Qual è la moto di Bud Spencer?

Lo abbiamo visto pilotare aeroplani ed elicotteri, guidare auto da corsa, portare in mare barche a motore e a vela. In bicicletta non ce lo ricordiamo, certo ci è andato molto meno del suo collega, ma sicuro lo abbiamo visto anche in sella a qualche bella moto.

Quella più famosa, rimasta nell’immaginario collettivo come la moto di Bud Spencer, è quella utilizzata in “Altrimenti ci arrabbiamo” celebre film del 1974, ambientato in una periferia spagnola, che ruota attorno ad una Dune Buggy (la carriola) allestita dalla Puma. Ma non una Dune Buggy qualsiasi, no… una rossa con la capottina gialla.

Le scene cult di questo film sono praticamente tutte. Dalla gara in auto in apertura alla sfida a birra e salsicce, dal coro dei pompieri alla gran scazzottata in diretta audio con le moto.

E proprio in questa scena, quello delle teste rotte e del duello in stile Sergio Leone, compare Bud Spencer su una moto davvero diversa dal solito. Ma non è una moto costruita apposta per la stazza del gigante buono, è invece una moto di serie. Che moto era?

Si tratta di una MotoZodiaco Tuareg 223-2, italianissima, prodotta negli anni settanta in una fabbrica di Rubiera, in provincia di Reggio Emilia, dal leggendario imprenditore bolognese Mario Zodiaco (il papà del MotorShow). Montava un motore Jlo tipo JF250 a raffreddamento forzato con ventola sulla destra, di cavalli ne aveva 15,5 a 6.000 giri, variatore di velocità a cinghia trapezoidale scoperta DAF (quella dei trattori). L’avviamento era elettrico Bosch al quale ne era stato aggiunto uno manuale di emergenza a strappo (per capisci quello con la funicella, usato per accendere i tosaerba o i motori dei gommoni).

La MotoZodiaco Tuareg pesava 108 kg a secco per una velocità massima dichiarata di 100 km/h. Era disponibile nei colori giallo sole, bianco ghiaccio e rosso di Verona (quella di Bud Spencer).

Pochi sanno che la MotoZodiaco Tuareg 223-2 usata da Bud Spuncer in “Altrimenti ci arrabbiamo” è in assoluto la prima Tuareg consegnata ad un cliente dal produttore Mario Zodiaco e il proprietario era nientemeno che Fred Buongusto, il quale la prestò al regista Marcello Fondato appunto per le riprese del film.

E perché aveva le ruote così grosse? Beh… perché questa era la dune buggy a due ruote, una moto nata per andare sulla sabbia!

Ma in questo film non c’è solo la MotoZodiaco Tuareg 223-2 di Bud Spencer, anzi. Ci sono anche splendide Ducati Scrambler 250 (quelle utilizzate dagli scagnozzi del Capo) e la Ossa AE-73 Enduro 2T guidata da Terence Hill.

By | 2018-05-15T11:40:02+00:00 maggio 14th, 2018|Magazine|0 Commenti

About the Author:

Scrivi un commento

MotoRadio – La Playlist

MotoRadio

C'è una musica che solo noi sentiamo a motore acceso dentro il casco e qualche volta ci sembra di riconoscerla in uno di questi brani che abbiamo inserito nella nostra playlist.

Scegli l'articolo che vuoi leggere su questo sito e prima di iniziare clicca play e goditi il suono potente dei brani che non possono mancare nella playlist di un rider!

Se hai consigli su un brano che ti piacerebbe inserire nella nostra MotoRadio playlist faccelo sapere!